martedì 20 aprile 2010

Latte fan club: Yorick



Comincia questa magnifica carrellata, Giovanni Piazza, detto Yorick. Una foto d'epoca e una odierna. Non fatevi ingannare dal fattore tricologico: trascurabile. Yorick è uguale preciso a quando era bimbetto. Non lo riconoscete anche voi? A proposito, chi indovina?
Fatevi sotto, una foto dell'oggi e una scolastica. Se non trovate la vostra classe, va bene anche una vostra immagine da bimbi.

24 commenti:

  1. Ehh! ma così non vale. Gianni ora ha gli occhiali e nella foto non li ha, tu ora sei senza capelli e nella foto con i capelli.
    Un po' di coerenza, diamine! Come faccio a riconoscervi!

    RispondiElimina
  2. Terza fila, il terzo da sinistra, quello accanto alla bambina più carina, per intenderci? Ma mi spieghi perchè avevate quasi tutti i grembiuli rosa?

    RispondiElimina
  3. il secondo da destra della prima fila dal basso.
    Però non vale , hanno tutti troppi capelli!

    RispondiElimina
  4. ps
    però stai bene senza criniera, alla faccia del premier che poteva fare Kojak e invece fa Jocker

    RispondiElimina
  5. Già, perché avevamo i grembiulini rosa? Non l'ho mai saputo, o se l'ho saputo a suo tempo adesso ho rimosso tutto. Fara, grazie per la valutazione estetica sul prato falciato! Adesso però tengo i pochi superstiti un po' più lunghi. Nella foto di gruppo finora mi avete sfiorato: fuochino....

    RispondiElimina
  6. §Seconda fila, secondo da sinistra.
    Oppure primo in alto a destra con il grembiule nero. ;-)

    Per le mie dovrete aspettare un po': operazione recupero casa di mammà e papà.

    RispondiElimina
  7. Tanus, la seconda che hai detto!!

    RispondiElimina
  8. Forse ha ragione Tanus con la seconda fila, comunque l'impresa è ardua per il riconoscimento di voi maschietti, nell'evoluzione da bambini ad adulti cambiate parecchio. Al contrario noi donzelle siamo già donne a 4-5 anni (non so se questo sia un bene però...) e le uniche modifiche che compaiono nel tempo sono le rughe :-(
    Io per esempio ho la stessa faccia di quando andavo all'asilo, se incontro ex compagni di scuola vengo riconosciuta sembra ombra di dubbio!

    RispondiElimina
  9. Fuoco, Pirsi. Ma il bambino della seconda fila indicato da Tanus si chiama Tiziana.

    RispondiElimina
  10. gemma dice:
    ... seconda fila, primo da sinistra?
    ho indovinato?
    certo che con tutto questo rosa...
    ma quello con grembiule celeste chi è?
    perchè questa differenza?
    ...è il figlio della maestra?...
    belle le foto di classe!!!

    RispondiElimina
  11. Ragazze e ragazzi: mandate le vostre foto alla mia mail: fate presto! Chi mi annuncia l'invio magari in questo post?
    Buona notte.

    RispondiElimina
  12. Colpito e affondato da Gemma! Era un'impresa davvero ardua, però: madre natura ha infierito su quel bambino con i capelli a caschetto. Per i grembiulini voglio chiedere ai miei: magari si ricordano perché le maestre ci avevano imposto quel livellamento di genere. Magari avevano solo esagerato con le quote rosa.

    RispondiElimina
  13. Nooo! Matrigna natura! come sempre ha barato ( sullo scalpo, ovviamente!)

    RispondiElimina
  14. Mamma diceva che i capelli li avevo presi da lei, non da papà, rampollo di una dinastia di pelati. Ma anche le profezie materne possono essere fallaci.

    RispondiElimina
  15. Giovanni,
    da bambino eri proprio carino, adesso un po' meno. ;-)

    Tiziana,
    non ho capito che era di sesso femminile,
    dopo 10 anni di matrimonio...

    RispondiElimina
  16. Ma sì Tanus, solo che non ricordo a che età è capitato il crollo...

    RispondiElimina
  17. Tiziana, spiegati meglio! Hai sposato un pesce?

    RispondiElimina
  18. Fara,
    non so se chiedevi a me.
    In effetti non è chiaro: dicevo che dopo 10 anni di matrimonio non riesco più a distinguere una donna (che non sia mia moglie Stefania) da un uomo.

    Yor, i capelli cadono, non crollano.

    RispondiElimina
  19. Cosa c'entrano le trote leghiste?
    Ma soprattutto, quando mi mandate le foto, eh?

    RispondiElimina
  20. E poi, Fara,
    mica si chiama Wanda che è un pesce.

    La finezza del pesce è sublime, comunque. Tipo la cernia... ad una certa età... cambiano acqua e sponda.

    RispondiElimina
  21. Forse abbiamo fatto un po' di confusione Tanus.

    RispondiElimina
  22. Ma nessuno abbocca all'amo? Traduzione: niente foto? Un fan club che si rispetti non può essere formato solo da due persone... Forse sì... Boh.

    RispondiElimina