giovedì 3 giugno 2010

La città sgrammaticata - Chiara e l'Oscuro


Foto e testo di
Gigliola Siragusa

Donne di ieri, oggi, domani.
Questa foto fa parte di una serie di 50 immagini di un progetto che ho presentato a Palazzo Comitini qualche mese fa nel corso di un convegno sulla donna ed in particolare quella siciliana. La bellissima ragazza che mi ha fatto da modella per questa foto è la figlia di Fara. Sono molto legata a quest'immagine perchè è stata scelta come simbolo del convegno.

4 commenti:

  1. Il convegno cui Gigliola fa riferimento si occupava della Realtà culturale e socio-economica della donna, con particolare riferimento alla donna siciliana.
    La foto selezionata come simbolo, prescindendo dal fatto che la modella "m'è figlia a me!" come diceva Peppino de Filippo e non è di alcun interesse nell'economia della fotografia, simboleggia veramente con quel dito abnorme che zittisce la condizione di molte donne in Sicilia e nel mondo.

    RispondiElimina
  2. Bella la foto e bella la modella. A prescindere.

    RispondiElimina
  3. Questa immagine è utilissima a chi si nutre di bellezze televisive: rieduca il gusto, lo orienta verso la bellezza piena.

    RispondiElimina
  4. lòdeivulcani5 giugno 2010 00:22

    che bella la figlia di Fara. Le somiglia molto.
    bella la foto. il messaggio.

    RispondiElimina