giovedì 10 marzo 2011

Il Piccolo Cascio: andata e ritorno


Il presidente dell'Ars denuncia che all'Ars (l'Assemblea regionale siciliana) fanno la cresta sulla benzina delle auto blu. Infuriata levata di scudi dei deputati. E il piccolo Cascio, con la coda tra le gambe, torna a fare il buono.
Vignetta apparsa ieri su Repubblica.

2 commenti:

  1. Antonio Carollo10 marzo 2011 15:29

    Quando troverà la Sicilia un leader (non solo un apostolo come Danilo Dolci) che manderà a casa questa gente? Sono passati centocinquant'anni, e non spunta ancora nessuno.

    RispondiElimina
  2. Antonio, grazie per essere passato da queste parti! Non solo non spunta nessuno, ma i migliori (e quelli che lo saranno) vanno via!

    RispondiElimina