giovedì 22 luglio 2010

Vino freddo


Acrilico su carta di dimensioni minuscole: nasce come etichetta per un vino. Che, se non fosse per i numerosi effetti collaterali, ce ne vorrebbe, freddo, a fiumi.

7 commenti:

  1. Non il vino ma l'etichetta potrebbe essere causa per i famigerati effetti collaterali!
    Hai già in mente il vino giusto?

    RispondiElimina
  2. Catarratto, Inzolia, Grillo, Franciacorta, Prosecco: purchè ben freddi.

    RispondiElimina
  3. Qualcuno mi dice che vino beve in estate? Astenersi astemi.

    RispondiElimina
  4. Ho una passione per il Lancers e il Porto, poi il Fragolino,il Lambrusco e il Donnafugata, bianco e freddissimo, qualche rosso corleonese e belicino.E poi.. per le festicciole estive..j'adore le vin de Champagne..La birra possiamo metterla in lista? E la vodka alla fragola? Ma quest'ultima la uso solo per aromatizzare uno strepitoso dolce estivo.

    RispondiElimina
  5. Vietato bere con l'afa siciliana, si dovrebbe abbassare la temperatura del condizionatore di un paio di gradi! Al momento ho 2 bellissime e buonissime bottiglie di prosecco che giacciono nel mio frigorifero, ogni volta che apro lo sportello soffro: se cedo e bevo passerò la notte a sudare (nonostante i 2 gradi in meno del climatizzatore), per ora resisto ma non durerà molto!

    RispondiElimina
  6. Un consiglio, spegni il climatizzatore e a sera, meglio con gli amici, bevi una bottiglia di prosecco, non spumntizzato, ma imbottigliato con luna crescente e freddo, quello vero, un pò salato, meglio ancora se fermo. Non so se suderai comunque dormirai così bene da non accorgertene. Il prosecco è una categoria dello spirito.

    RispondiElimina
  7. I don’t bookmark sites but i will bookmark this! LOL!

    online pharmacy

    RispondiElimina