domenica 26 dicembre 2010

Nel Mucchio


Esce in questi giorni il numero di Gennaio 2011 de Il Mucchio, storica rivista di rock e tanto altro: nelle pagine della rubrica Pencil Song appare una mia interpretazione a fumetti di un capolavoro di Bruce Springsteen, Tunnel of love. Titolo e lettering dell'ottimo Maurizio Clausi.

6 commenti:

  1. Roberto Vassallo27 dicembre 2010 13:33

    Ma.... è Celentano?

    RispondiElimina
  2. Ma sai che un po' lo ricorda? Ieri ho rivisto La Dolce Vita: e c'era un Celentano giovanissimo già sulla cresta dell'onda. Forse è lui!

    RispondiElimina
  3. Lei potrebbe essere con un po' di buona volonta Silvie Vartan...

    RispondiElimina
  4. La riproduzione cartacea (ieri ho visto con soddisfazione "Mucchio") restituisce cose che il web talvolta raffredda. Senza il computer siamo persi, al punto in cui siamo. Ma la carta è la carta, ogni tanto bisogna pur ricordarlo, magari con un pizzico di costruttiva malinconia.

    RispondiElimina
  5. Ciao Gianni,
    complimenti per il blog. Giungo qui proprio perchè le pagine del Mucchio mi hanno permesso di apprezzare la tua lettura a fumetti di ToL.
    Come mai, di Bruce, proprio questo brano?

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesco, benevenuto. Ho scelto Tunnel perché il testo "sintetico" e l'atmosfera evocata erano alla portata di una mia "rapida" trasposizione a fumetti. Il mio sogno naturalmnte è quello di adattare "Born to run" che mi cambiò la vita (almeno dal punto di vista musicale) nel lontano 1975... E Outlaw Pete è una grande tentazione... Ma il sogno dei sogni è quello di realizzare un graphic novel con un buon numero di canzoni del Boss: cerco, infatti, editore, disposto ad assecondare il mio progetto.
    A prestissimo, spero. Buon anno
    gianni

    RispondiElimina