mercoledì 30 novembre 2011

Il Sole e le Nuvole spengono due candeline


Auguri!

10 commenti:

  1. Due anni di colori sgargianti, di satira intelligente e mai volgare, di latte psicosomatico per vedere la vita con occhio disincantato ma presente.
    Auguri al sole e alle nuvole.

    N.B. Ho appena finito di vedere, al pc, l'ultimo lavoro di Aki Kaurismaki, "Miracolo a Le Havre. Un film di poesia, velato di ottimismo e anche di amarezza. Un film di espressione e di concetti, di colori tenui che ricordano le vecchie pellicole Polaroid. Girato interamente a Le Havre in un quartiere dove ancora il "buongiorno vuol davvero dire buongiorno" battuta ricavata da "Ladri di biciclette" e dove si può ancora sognare. E' la storia di un incontro tra un vecchio lustrascarpe che ha perso la voglia di dire e un ragazzino nero appena immigrato clandestinamente dall'Africa. Da qui prende l'avvio la storia e piano, piano, si svela il miracolo di un'umanità che esce dal proprio guscio, che dimentica l'egoismo e la razza e scopre la solidarietà. Un film, imperdibile, a mio avviso, consigliato a chi ha voglia di rifarsi una patente di poesia e di non banali sentimenti.
    Grazie dell'ospitata, Gianni.
    Francesco

    RispondiElimina
  2. Auguri al blog più colorato del mondo, Gianni!

    RispondiElimina
  3. Tanti auguri Gianni!

    RispondiElimina
  4. Grazie, ragazzi!
    @Francesco: Bella e intebsa la tua recensione a Kaurismaki: conto di vederlo appena decideranno di darlo anche a Palermo!

    RispondiElimina
  5. Auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Torniamo a scrivere tutti insieme?? ;)))

    RispondiElimina
  6. Sì, Eluz, è una buona idea. Ma senza premi e altre aspettative: purtroppo la prima edizione dell'Open Book non ha garantito quanto promesso e strombazzato. Non è dipeso da me (io ho solo messo a disposizione spazi e promozione) e mi scuso anche per conto di chi non ha avuto possibilità di realizzare tutte quelle cose che aveva annunciato senza fare i conti con varie contingenze, difficoltà e altre cose fastidiose).

    RispondiElimina
  7. Con ritardo, AUGURI !

    RispondiElimina
  8. Gianni,
    per quanto lo ritenessi bellissimo, non ho partecipato al gioco per vincere il primo premio, ma solo per divertirmi insieme a voi!
    Quindi pubblica pure quadri ed immagini... Io sono qui per giocare a fare la scrittrice... Per esercitare l'immaginazione e la penna in compagnia di amici virtuali e reali! :)

    RispondiElimina