domenica 1 agosto 2010

Cagnoli e canazzi di bancata

4 commenti:

  1. Antonio Carollo1 agosto 2010 13:02

    Però, caro Gianni, tu lo sai meglio di me, i cani di bancata sono in giacca e cravatta, e siedono? indovina dove. Io proverei a disegnarne qualcuno, diciamo, in primo piano.
    Buona donnalucatanata!

    RispondiElimina
  2. Per completezza, Cagnoli e canazzi di bancata occupano le sedie "vascie", in quelle "alte" ci siedono gli addestratori

    RispondiElimina
  3. Pardòn. Non ho mica capito di cosa stiamo
    parlando. Ma ciò non mi toglie il diritto
    di gustarmi a pieni occhi anche questa serie
    di bellissimi ritratti.
    Sei già in vacanza, Gianni?

    RispondiElimina
  4. I cagnoli, i cuccioli di cane ma anche di uomo, sono destinati a restare sempre piccoli. Potranno sembrare potentissimi, specialmente quando qualcuno se li compra per intimidire e riscuotere pizzi vari, per prendersi la borsa, la vita o entrambe le cose. Proprio quando sembreranno terribili saranno più piccoli. Anche i canazzi di bancata, randagi che sperano nel buon cuore dei macellai dietro alle bancarelle, non potranno cambiare nulla delle loro vite: potranno solo ricevere frattaglie o qualche osso.

    RispondiElimina